Remy Cointreau scivola nonostante positivo update vendite

21 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata negativa per Remy Cointreau, che cede a Parigi oltre tre punti percentuali nonostante il positivo aggiornamento sui conti. Il produttore francese di liquori ha riportato nel secondo trimestre ricavi in crescita del 15% a 257,2 mln di euro, battendo le attese degli analisti che erano per 254,9 mln. A far da traino le robuste vendite di cognac, che ha totalizzato ricavi per 146,1 mln di euro dai precedenti 119,3 mln. La società ha riportato miglioramenti in tutte le regioni, in particolare gli Stati Uniti, anche se in Europa la crescita è stata modesta e supportata solo da Russia, Francia e UK.