Remedy Entertainment sceglie software Autodesk per nuovo videogioco “Alan Wake”

6 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Remedy Entertainment ha scelto le soluzioni software per la grafica e l’animazione 3D di Autodesk, Inc. per la realizzazione del nuovo videogioco “Alan Wake”, un thriller d’azione psicologico con una narrativa avvincente e un eccellente motore grafico. I software Autodesk 3ds Max, Autodesk MotionBuilder e Autodesk Mudbox, spiega una nota, sono stati adottati per creare ambienti, personaggi e animazioni dall’atmosfera misteriosa e surreale. “Con Alan Wake volevamo realizzare personaggi memorabili, ambienti e sequenze cinematiche che non solo raccontassero la storia, ma generassero anche gli stati d’animo più giusti nei suoi utilizzatori”, ha dichiarato Sami Vanhatalo, capo artista tecnico di Remedy Entertainment. “Le tecnologie Autodesk ci hanno aiutato a raggiungere questo obiettivo. Inoltre, siamo riusciti a concepire un flusso di lavoro più veloce ed efficiente che ha consentito ai nostri artisti digitali di creare iterazioni multiple e di aggiungere più realismo alle scene.”