REGNO UNITO: VENDITE AL DETTAGLIO DELUDONO ATTESE

20 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel Regno Unito le vendite al dettaglio sono scese dello 0,6% su base mensile a maggio, contro il +1,8% di aprile (dato rivisto).

Lo ha reso noto il National Statistics office.

Gli analisti si attendevano un calo dello 0,3%.

Su base annuale le vendite sono cresciute del 5,4%, ma anche in questo caso il dato è inferiore alla aspettative degli analisti, che avevano previsto una crescita del 5,6%.

Una delle cause dell’andamento negativo delle vendite sarebbe legata a fattori atmosferici: il freddo è il cattivo tempo ha scoraggiato l’acquisto di abbigliamento estivo.