REGNO UNITO: PMI MANIFATTURIERO IN CALO

1 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel Regno Unito l’indice dei responsabili d’acquisto del settore manifatturiero (PMI) è sceso a giugno a 50,5 dai 52,7 di maggio (rivisto da 52,9).

Nonostante il deciso calo dell’ultimo mese, il PMI si mantiene al di sopra dei 50 punti, segnalando espansione (al di sotto di quota 50 il PMI indica contrazione).

Tra i sottoindici che compongono il PMI il peggiore resta l’occupazione, anche se in lieve miglioramento rispetto a maggio: 47,5 da 47,1 (dato rivisto).

Il migliore è invece la produzione, che scende da 55,8 (dato rivisto) a 53,6.