REFERENDUM, IN EMILIA 73.500 FIRME

19 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Bologna, 19 lug – Con 73.500 adesioni raccolte, si è chiusa anche in Emilia-Romagna la raccolta firme per promuovere il referendum sulla legge elettorale. Lo comunicano con orgoglio Andrea Morrone e Gianluca Borghi, rispettivamente presidente del comitato bolognese e coordinatore regionale del comitato referendario: “Obiettivo raggiunto e superato: avevamo posto il traguardo a 50.000 sottoscrizioni, ma grazie all’impegno dei volontari e all’entusiasmo dei cittadini le firme sono addirittura 73.500”. Guida la classifica Bologna, dove sono state raccolte 22.000 adesioni (di cui 7.000 nella provincia).