REDDITIVITA’ DEL CAPITALE NELLO SPREAD TRADING

12 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

Il Money Management e lo Spread Trading.
Che cosa ha lo Spread trading di così interessante da un punto di vista del money management?
Personalmente, sin dall’ inizio della mia carriera, ho cercato di fare rendere quanto più possibile il mio capitale.[ARTICLEIMAGE] Con questo voglio dire che il fatto di usarne una certa quantità per poterne guadagnare un’ altra, mi porta a scegliere dove questo guadagno può essere maggiore rispetto ad un altro, o, se volete, dove abbia bisogno di meno denaro da impiegare per avere lo stesso utile. Questa è ovviamente una verità ben chiara a tutti, ma volte, credetemi, preso dalla foga del trading, il trader novizio perde di vista la necessità di guardare la cosa nel suo insieme.

Osservato da un punto di vista della gestione del danaro, lo Spread Trading ha due caratteristiche che lo rendono interessante, molto interessante.

a) MARGINE : Per uno spread si richiede un margine a volte anche di solo il 1/10 rispetto ad un future. E anche se il suo guadagno per movimento è inferiore al singolo future, non lo è mai abbastanza da vanifcare il maggior rendimento del capitale bloccato come margine.
Faccio un esempio concreto accaduto di un po di tempo fa.
Se avessi comprato un future sulla soia avrei dovuto considerare un margine di 4.725 $ per un contratto.
Per entrare in uno Spread, invece, il margine sarebbe stato solo 270 $.Quindi avrei potuto entrare in 17 contratti Spread con lo stesso margine totale di un contratto future.
Adesso, mettiamo che il prezzo della soia fosse andato nella mia direzione di 5 punti,( 50$ per punto ) averi guadagnato:
250$ sul contratto del Future, con un rendimento di 250$/ 4725$= 5,3 % sul margine impiegato.
250 $ sullo Spread, con un rendimento di 250/270 e avrei avuto quindi un rendimento pari a 92,6 sul margine impiegato.
Non dimentichiamo che con il margine impiegato per il future avrei potuto fare 17 Spread, e quindi, se anche il prezzo dello Spread si fosse mosso solo di 1 punto, ( contro i 5 del future) avrei portato a casa 850$ contro i 250$ del future, con un rendimento, molto realistico del 340 %, non male vero?

b) Lo Spread , generalmente ha trend molto più lunghi e frequenti; non è difficile trovare Spread che abbiano due ( e a volte 3) trend all’ anno, mentre sapete bene che oggigiorno i futures, per via delle negoziazioni elettroniche che hanno ordini di vendita a certi livelli e di acquisto ad altri continuano a fare swing.