RC Auto: Isvap stigmatizza da tempo politica rincari

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In merito all’andamento delle tariffe rc auto l’ISVAP informa che anche in aprile vi è stato un incremento pari in media all’1,1% che si somma agli aumenti registrati nel periodo ottobre 2009 – gennaio 2010, pari in media al 10,6%. Ciò risulta dal consueto monitoraggio sulle tariffe per 4 categorie di assicurati tipo (40-enne per autovettura, 18-enne per autovetture, ciclomotori, motocicli) effettuato trimestralmente dall’Autorità. Da tempo l’ISVAP ha stigmatizzato, sia in sede Parlamentare che in altri interventi pubblici, la politica dei rincari adottata dalle compagnie e, muovendo dai dati sui rincari rilevati a fine anno, ha, nel mese di febbraio, avviato una propria specifica indagine sulla consistenza ed efficienza delle strutture liquidative delle imprese che sono la principale leva di controllo diretto dei costi, dei flussi finanziari in uscita e, quindi, dei prezzi praticati. Gli esiti dell’indagine e le iniziative di intervento correttivo sono al vaglio dell’Autorità.