RBS: riduce perdita nel 2009, Ceo rinuncia a bonus

25 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Conti in rosso per Royal Bank of Scotland (RBS) che chiude il 2009 con una perdita di 3,6 miliardi di sterline, tuttavia in milgioramento rispetto al risultato negativo record di 24,35 miliardi del precedente esercizio. Il numero uno di RBS, Stephen Hester ha annunciato di rinunciare al suo bonus annnuale. Intanto sulla piazza di Londra le azioni RBS stanno guadagnando l’8,33% a 39,14p.