Quintiles amplia le proprie strutture e capacità di Fase I

8 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Quintiles ha annunciato in data odierna l’apertura della propria struttura di ricerca ampliata a Londra, Regno Unito che aumenta le potenzialità dell’azienda e ne estende la capacità di guidare il progresso nel campo della medicina traslazionale. Con una capienza per 35 pazienti e volontari sanitari, la nuova unità porta il numero totale di posti letto di fase I a Londra a 105 e a 385 in tutto il mondo e tale cifra è destinata a salire verso la fine del 2010, con l’apertura di un’unità di Fase I a Hyderabad, in India, che inizialmente ospiterà 50 posti letto e la possibilità per poter arrivare a 100. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

QuintilesCharlotte Taylor, Relazioni media(charlotte.taylor@quintiles.com)+441344 708 392Greg Connors, Relazioni con gli investitori(invest@quintiles.com)+1 919 998 2000