Quando un pieno di benzina costa come un biglietto del bus

21 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Tre centesimi di euro al litro, due euro per un pieno. E’ quanto costa la benzina a Caracas, capitale del Venezuela: un sogno per gli automobilisti, ma un incubo per i pedoni che vivono in una città invasa dalle macchine.

Una conseguenza ovvia in un posto in cui, grazie alle sovvenzioni pubbliche, fare il pieno costa circa due euro, meno di un biglietto dell’autobus.

Ora però l’amministrazione vuole dire basta allo smog in centro, al verde sacrificato a strade e asfalto e alla diminuzione vertiginosa di turisti.

“Tutto il mondo deve sapere che il centro di Caracas merita una visita” dice Jorge Rodriguez, amministratore di uno dei municipi della città. E per fare questo il Comune ha deciso di investire fondi per sistemare i marciapiedi, ingrandire le piazze, costruire strade.

La riqualificazione è partita in occasione del bicentenario dell’indipendenza, con interventi in tutto il centro storico.