QNAP eleva gli standard prestazionali con il primo processore al mondo INTEL® ATOM™ certificato

4 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

QNAP Systems, Inc., produttore leader di server NAS di classe mondiale, sistemi di videosorveglianza NVR e videoriproduttori basati su rete, ha presentato oggi la sua nuova serie di server Turbo NAS a prestazione ultra elevata TS-259 Pro, TS-459 Pro, TS-659 Pro e TS-859 Pro (un’esclusiva di QNAP) che sono stati certificati compatibili con la piattaforma di virtualizzazione di VMware vSphere4 (ESX 4.0), ideale per la condivisione di file tra reparti, l’archiviazione e applicazioni server avanzate nell’ambiente d’ufficio. L’archiviazione in rete condivisa è una componente essenziale di una infrastruttura Cloud Computing. La nuova serie Turbo NAS incorpora il processore dual-core Intel® Atom™ D-510 che offre una performance eccezionale e mantiene un’alta affidabilità per molteplici attività concomitanti e il trasferimento di elevati volumi di dati con un bassissimo consumo energetico. “I nuovi server Turbo NAS Business Series di QNAP sono veramente efficaci” ha dichiarato Richard Lee, Presidente di QNAP Systems, Inc. “Questa nuova serie fornisce alle aziende di tutte le dimensioni solide basi per le loro esigenze di archiviazione di rete e un gran numero di applicazioni critiche per le aziende” ha aggiunto il Signor Lee. “Le aziende di tutte le dimensioni richiedono sistemi NAS ricchi di funzionalità con una scalabilità e un’interoperabilità tali da permettere di gestire efficacemente i dati nella rete” ha dichiarato Seth Bobroff, Amministratore delegato, Intel Data Center Group – Archiviazione. “Il processore Intel® Atom™ D510 offre un’architettura flessibile affinché QNAP possa fornire una serie di sistemi NAS che ottimizzano le prestazioni e l’efficienza energetica in questa classe di sistemi.” La nuova serie Turbo NAS include la nuova versione 3.2 del software di gestione QNAP NAS che supporta molte nuove funzionalità leader della classe come iSCSI, SPC-3 Persistent Reservation per il clustering, e MPIO e MC/S. Il nuovo supporto DFS (aggregazione di cartelle), importazione dell’elenco utenti, ora legale personalizzabile, il protocollo Internet di prossima generazione, IPv6, sono stati anche incorporati per l’evoluzione futura del networking. Web File Manager 2 di QNAP presenta un’interfaccia utente interamente riconfigurata e una funzionalità per una migliore condivisione e gestione dei file. WebDAV è anche a disposizione degli utenti per la condivisione, l’accesso e la revisione collaborativi di file su HTTP(S). Inoltre adesso è supportato anche il backup tramite Time Machine di Apple. Disponibilità I nuovi server Turbo NAS Business Series sono disponibili sin d’ora tramite popolari distributori commerciali, rivenditori e dettaglianti. Per ulteriori informazioni, si prega di consultare www.qnap.com. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

QNAP Systems, Inc.Vera Wang, 886-2-86982000E-mail: qnap_enews @ qnap.com