QinetiQ annuncia mosse per risollevare profitti e vola a Londra

27 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pioggia di acquisti sui titoli della QinetiQ, che balza a Londra con un guadagno di quasi dodici punti percentuali nel giorno della diffusione dei dati di bilancio. La società, che opera nel settore difesa e sicurezza, ha chiuso l’anno fiscale al 31 marzo con un utile pretasse di 85,7 mln di sterline, in netto calo rispetto ai 130 mln dell’anno precedente e poco sotto alle attese degli analisti. Tale calo, ha specificato la stessa società, è da imputare alla cancellazione di alcuni contratti da parte del governo. Piatti i ricavi a quota 1,625 mld. Il ceo della Qinetiq Leo Quinn ha affermato che la società, dato il permanere delle incertezze per il futuro, adotterà un piano di cambiamento per poter far tornare i profitti su buoni livelli. Il piano prevede la creazione di una nuova struttura divisa in tre unità: US Services, UK Services e Global Products. Il pagamento dei dividendi sarà inoltre sospeso per i prossimi 12 mesi.