Qantas: Opa Macquarie, cresce il fronte del no

26 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

Rischia di naufragare l’offerta di acquisto lanciata sulla compagnia aerea australiana Qantas dalla cordata di investitori guidata da Macquarie Bank. Uno degli azionisti chiave del vettore aereo, il fondo Balanced Equity Management che possiede circa il 4 per cento della compagnia, respinge l’offerta da 11,1 miliardi di dollari australiani (6,6 miliardi di euro) giudicandola troppo bassa.