Puntare su bond in dollari: la strategia perfetta

13 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

Milano – Puntare su bond espressi in dollari, anzi su un bond ben preciso, che presenta un rapporto rischio/rendimento interessante. Per gli investitori è sempre importante seguire, però, una regola che vale sempre, soprattutto in contesti di volatilità in agguato.

Tale regola impone di effettuare acquisti a seconda della propria propensione al rischio e ai propri target finanziari. L’appetibilità di questo investimento mirato risiede nel fatto che si può approfittare del lieve recupero che la moneta unica ha segnato sul dollaro e investire dunque su strumenti in USD, trovando riparo dagli attacchi contro l’Europa.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.78 euro al giorno.

Gli utenti abbonati possono continuare a leggere l’articolo cliccando >>>[QUI]