Puma, Ppr punta ad assumere il controllo

9 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

La casa di lusso francese Ppr, che in Italia controlla Gucci, punta ad assumere il controllo della casa di abbigliamento sportivo tedesca Puma, su cui studia il lancio di un’Opa. Ppr è in trattative avanzate per rilevare il 30 per cento circa di capitale detenuto dai Hertz, con un’offerta, sembra, che valorizzerebbe l’intera società a circa 5,4 miliardi di euro. L’offerta potrebbe essere annunciata già martedì prossimo.