Società

Pubblicità, Publicis compra Sapient per $3,7 miliardi

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

NEW YORK (WSI) – Con l’obiettivo di accelerare la crescita delle sue tecnologie numeriche, Publicis ha avviato le trattative per comprare il gruppo americano Sapient.

Lo preannuncia il Wall Street Journal, che parla di un’operazione da 3,7 miliardi di dollari.

Da parte sua, anche Le Figaro, citando diverse fonti, dice che il gruppo francese di pubblicità annuncerà oggi un’importante operazione di acquisto negli Stati Uniti.

Per capire la portata della transazione, basti pensare che con tale acquisto il numerico rappresenterà più del 50% dei ricavi di Publicis.

Venerdì Sapient aveva una capitalizzazione di Borsa di 2,46 miliardi di dollari (1,97 miliardi di euro) secondo gli schermi Thomson Reuters.

Da tempo Publicis, il cui titolo cede il 3,5% in avvio a Parigi, cercava un target per un’Opa.

L’azienda ha tempo fino al 7 novembre per presentare un nuovo piano strategico che dovrebbe permettere alla società di riprendere slancio dopo il fallimento sul nascere del progetto di fusione con l’americana Omnicom, che ha interrotto le attività quest’anno.