Prysmian in fermento su voci movimenti azionariato

24 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Prysmian resta in luce nel paniere dei titoli guida nel corso della mattinata, dopo un esordio già tonico. Le azioni della società attiva nei cavi, dunque, restano in fermento, in vista di possibili movimenti importanti nell’azionariato e di riflesso ai piani di sviluppo futuri, illustrati nel corso di una intervista dal numero uno della società. Il titolo Prysmian al momento conferma un guadagno del 2,55% a 12,06 euro. Secondo il Corriere della Sera, pubblicato sabato, sarebbero in molti a guardare con interesse Prysmian, in particolare alcuni fondi di private equity ed una società neo-costituita da Tamburi, dalla famiglia Angelini e da d’Amico, che rappresenterebbe un nucleo stabile italiano nella compagine azionaria. A ravvivare l’interesse sul titolo hanno contribuito anche le parole dell’AD della società, Valerio Battista, secondo il quale l’obiettivo è quello di effettuare investimenti dei Paesi emergenti nell’arco di un quadriennio per 150-200 milioni di euro, in prevalenza in India e Russia.