Prudential tenterà di rinegoziare prezzo acquisto business Asia di AIG

28 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In fermento oggi il colosso assicurativo britannico Prudential. La società ha da poco precisato in una breve nota che le trattative per l’acquisizione delle divisioni asiatiche della rivale statunitense American International Group (AIG) sono ancora in corso, e potrebbero portare ad una rinegoziazione dei termini. Tale nota giunge dopo una serie di report di stampa secondo cui i maggiori azionisti del gruppo si sarebbero lamentati per gli eccessivi costi dell’operazione. Secondo quanto riportato ieri dal Wall Street Journal, alcuni dei top shareholders della compagnia tra cui BlacRock, Legal & General e Fidelity, avrebbero avanzato la richiesta di abbassare il prezzo dell’opa del 15%, in quanto ritenuto troppo elevato soprattutto in virtù del fatto che a transazione conclusa Prudential dovrà sborsare ulteriore denaro per l’integrazione delle due unità.