PRUDENTIAL SCETTICA SUL SETTORE ENERGIA

23 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Prudential ha dichiarato di essere scettica sul recupero del settore energetico, affermando che i profitti del comparto potrebbero essere inferiori alle stime precedenti.

Prudential ha cosi’ bacchettato diversi titoli del settore, tra cui Dynegy (DYN – Nyse), le cui previsioni sugli utili del 2002 sono state tagliate da $2,03 a $1,61. Riviste al ribasso anche le stime relative al 2003 da $2,46 a $1,72. Il target sul prezzo e’ stato invece abbassato da $24 a $11.

La banca d’affari ha poi abbassato l’obiettivo di prezzo anche su Duke energy (DUK – Nyse) da $44 a $42, su Reliant Energy (REI – Nyse) da $27 a $18 e su Williams Companies (WMB – Nyse) da $27 a $22.