Prove di nozze tra Nyse Euronext e Deutsche Boerse

9 Febbraio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Nyse Euronext e Deutsche Boerse hanno confermato di essere in trattative per una fusione. L’operazione, emerge da un comunicato firmato da entrambe le societa’, potrebbe avvenire interamente in azioni dando origine al piu’ grande operatore di borsa per ricavi. Il tentativo di merger era fallito nel 2008.

Si conferma, cosi’, il consolidamento di un settore nel giorno in cui il London Stock Exchange (LSE) ha confermato l’intenzione di acquisire il Toronto Stock Exchange per $3,2 miliardi. Serve il via libera delle autorita’ canadesi ma nel frattempo il titolo della societa’ di borsa inglese, di cui fa parte anche Borsa Italiana, ha corso del 9%.

Nella mattinata americana gli analisti di BMO Capital avevano promosso a Outperform il titolo NYX ma la corsa al rialzo ha subito un ulteriore accelerazione con le voci di possibili nozze con la borsa tedesca.

Una combinazione delle due societa’ creerebbe il secondo mercato azionario piu’ grande al mondo in termini di capitalizzazione, dietro all’Hong Kong Exchanges & Clearing. Deutsche Borse ha un valore di mercato di $15,3 miliardi mentre Nyse Euronext di $8,7 miliardi.

Prima della sospensione dalle contrattazioni Deutsche Boerse segnava un +1,7% a 58,42 euro mentre il titoli Nyse Euronext avanzava del 5,1% a New York. Al ritorno agli scambi i due titoli sono balzati, a doppia cifra nel caso dell’operatore americano.