Proteggersi dal default europeo con queste tre banche

12 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Il problema della Grecia e i rischi di contagio per Italia e Spagna continuano ad influenzare i mercati a momenti alterni. Mano a mano che la questione si fa più grande ad Atene, ecco interviene l’Unione europea con un piano di aiuti e ripristina la fiducia.

Secondo i dati forniti dalla Banca dei regolamenti internazionali, gli istituti americani avrebbero un’esposizione al debito greco pari a $32,7 miliardi. Considerando le varie coperture, per alcuni analisti il totale e’ addirittura inferiore. E’ pertanto interessante guardare negli Stati Uniti, alla ricerca di istituti che non siano influenzati da un possibile default ellenico e di un’espansione a macchia d’olio della crisi del debito sovrano dell’area periferica.