Protea e Mayoly-Spindler annunciano il completamento dello studio clinico per un nuovo biofarma

26 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

ProteaBio Europe SAS ha oggi annunciato che l’azienda, in collaborazione con Mayoly-Spindler, ha completato con successo uno studio clinico di fase I/IIA sull’uomo per la lipasi ricombinante MS1819. Lo studio clinico randomizzato, controllato con placebo e a gruppi paralleli, è stato condotto presso l’ospedale francese “la Timone” di Marsiglia. Obiettivo dello studio era valutare la sicurezza del biofarmaco e ottenere le prime prove sull’attività clinica della lipasi ricombinante MS1819 utilizzata come trattamento nei pazienti affetti da sindrome di malassorbimento causata dall’insufficienza pancreatica esocrina frutto della pancreatite cronica. “I risultati dello studio riflettono in pieno le nostre aspettative”, ha dichiarato Daniel Dupret, presidente di ProteaBio. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ProteaBio Europe SASTel.: +33 4 66 67 08 16Fax: +33 4 66 67 41 [email protected] Mayoly-spindlerTel.: + 33 (0) 1 34 80 44 49Fax: + 33(0) 1 34 80 41 11http://[email protected]