Produzione industriale: Isae, vista in lento recupero nel 1° trim

10 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La produzione industriale è tornata a diminuire a dicembre (-0,7% rispetto a novembre), portando la variazione complessiva dell’anno 2009 a -17,4%. Il verificarsi di una contrazione nell’ultimo mese dell’anno era previsto nelle stime ISAE. La tendenza spiega l’Istituto rimane comunque favorevole. Le attese per i prossimi mesi sono di una prosecuzione del recupero dei livelli produttivi che, seppure in maniera discontinua, ha caratterizzato la produzione nella seconda parte del 2009. In particolare, si manifesterebbe un incremento poco superiore al 2% nel primo trimestre dell’anno, mentre segnali positivi si delineano anche per il secondo trimestre. Tuttavia, i livelli di attività si mantengono ancora notevolmente inferiori a quelli precedenti la recessione. La situazione ciclica dei settori a dicembre è contrassegnata nella maggioranza dei casi da segnali di stabilità. In espansione risultano solo i settori farmaceutico e la fabbricazione di apparecchiature elettriche, mentre restano caratterizzati da una fase di contrazione l’elettronica e le raffnerie.