Produzione industriale: CSC, in recupero a gennaio

10 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Centro Studi della Confindustria stima che in gennaio vi sarà un recupero della produzione industriale dello 0,8% mensile che compensa il calo dello 0,7% di dicembre su novembre”. Rimane ancora ampio il gap dal picco di attività pre-crisi (aprile 2008): -21,5% in gennaio. Molto modesto (+5,3%) il miglioramento dai minimi di marzo 2009. La produzione prosegue lungo un percorso di graduale e discontinua risalita. Nel primo trimestre 2010 si delinea uno scenario più favorevole, dopo la contrazione del quarto trimestre 2009 (-0,8% sul terzo). Pur con una variazione negativa ereditata da fine 2009 (-0,4%), la crescita acquisita è in gennaio pari allo 0,4%. Gli indicatori qualitativi e anticipatori segnalano miglioramenti più cospicui. In gennaio la fiducia rilevata dall’ISAE nell’industria è aumentata ancora (a 83,2 da 82,4 di dicembre, top da giugno 2008) e l’indice PMI relativo alla produzione si è portato ai massimi dal settembre 2007 (a 55,1, da 54,5), segnalando espansione dell’attività per il quarto mese consecutivo. Questi progressi, tuttavia, si riflettono in aumenti più contenuti e meno regolari dell’attività industriale e della domanda. Tale scollamento emerge con evidenza a partire dall’autunno 2009 e potrebbe chiudersi con guadagni più cospicui della produzione nei prossimi mesi.