PRODUZIONE INDUSTRIA EUROZONA +1% A NOVEMBRE

14 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Torna il segno positivo per la produzione dell’industria europea: a novembre 2009, rispetto a ottobre, la produzione industriale della zona euro è aumentata dell’1,0% nell’eurozona e dello 0,9% nell’Ue a Ventisette, secondo i dati diffusi oggi da Eurostat, l’Ufficio statistico delle Comunità europee. A ottobre, rispetto al mese precedente, la produzione aveva registrato ancora un calo dello 0,3% nell’area euro e dello 0,7% nell’Ue. Resta invece il vistoso calo, anche se minore rispetto alle rilevazioni precedenti, per quanto riguarda i dati annuali. Rispetto al mese di novembre del 2008, la produzione industriale è scesa del 7,1% nella zona euro (a ottobre era caduta dell’11,1%) e del 6,4% nell’Ue (a ottobre era calata del 10,2%). In Italia a novembre la produzione industriale è aumentata dello 0,2%, ma registrando un rallentamento rispetto al mese precedente, quando l’aumento era stato dello 0,6%. La variazione annuale è invece in linea con la tendenza europea: la produzione è calata dell’8,1% rispetto a novembre 2008, dopo una caduta dell’11,8% nel mese precedente. Su base mensile la produzione di beni intermedi è salita dell’1,8% nella zona euro e dell’1,7% nei Ventisette. I beni al consumo durevoli sono aumentati dell’1,8% nell’area euro, ma diminuiti dello 0,5% nell’Ue. I beni capitali sono saliti dell’1,1% nell’eurozona e dello 0,7% nei Ventisette. I beni al consumo non durevoli sono aumentati rispettivamente dello 0,6% e dello 0,5%. La produzione di energia è scesa del 2,2% nell’eurozona e dell’1,7% nell’Ue.