Procura New York mette sotto inchiesta 8 banche (NYT)

13 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La procura di New York avrebbe iniziato ad indagare otto banche accusate di aver fornito alle agenzie di rating informazioni fuorvianti su dei prodotti derivati aventi come sottostante mutui. Questo allo scopo di ottenere rating migliori di quelli che realmente i prodotti meritavano. E’ quanto scrive oggi il New York Times, che cita due fonti a conoscenza dei fatti. Gli istituti sotto la lente del procuratore Andrew Cuomo sono Goldman Sachs, Morgan Stanley, UBS, Citigroup, Credit Suisse, Deutsche Bank, Credit Agricole e Merrill Lynch, ora controllata dalla Bank of America.