Privatizzazione Zastava: attese 120mila auto

9 Agosto 2007, di Redazione Wall Street Italia

I nuovi proprietari della Zastava dovranno rispettare gli accordi di cooperazione con Fiat e General Motors. A dirlo è stato il direttore del produttore serbo di auto, Zoran Radojevic, in vista della privatizzazione del gruppo. “Con un investimento da 157 milioni di euro – dice – si potrebbero produrre 120mila auto l’anno”. La Zastava dal terzo semestre del 2008 assemblerà l’Opel nei suoi stabilimenti di Kragujevac. Inoltre è già inziato con successo l’assemblaggio della 10, la “Punto serba” frutto di un accordo di cooperazione con la Fiat.