Società

Primarie PdL: Alfano avanti, Samorì e Mussolini secondi

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Roma – La nipote del Duce, Alessandra Mussolini, e l’aspirante nuovo Berlusconi, l’imprenditore Giampiero Samorì, che ha fondato il movimento Moderati Italiani in Rivoluzione, inseguono a pari merito Angelino Alfano nella corsa per le primarie del Pdl. È quanto emerge da un sondaggio realizzato dall`Istituto Swg in esclusiva per ‘Agorà’, su Rai Tre.

Nella corsa delle primarie del Pdl, a cui partecipano anche candidati fuori dal partito come Samorì e Tremonti, Alfano è al primo posto con il 32 per cento, seguito da Mussolini e il Samorì, entrambi al 14 per cento.

Terzo posto per Giorgia Meloni, all`8 per cento. Chiudono la classifica Guido Crosetto e Alessandro Cattaneo con l`1 per cento.

“Salutame a’ mammeta”, la deputata del Pdl Alessandra Mussolini ha commentato così la candidatura di Giorgia Meloni alle primarie del partito, intervenendo ad ‘Agorà’ su Raitre.

Bene invece, per Mussolini, la sfida tv tra i candidati del centrosinistra: “Ho rosicato – ha detto – perchè mi è piaciuto, dovevamo farlo anche noi. Da elettrice di centrodestra mi è piaciucchiato Renzi e Vendola ha parlato con il cuore. Anzi, vi posso dire la verità? Mi sono piaciuti tutti e cinque, anche la Puppato. Come format mi è piaciuto, è stato una cosa seria”. (TMNews)