PREVISIONI: FMI, CRESCITA MONDIALE +4,7% NEL 2000

19 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nel 2000 la crescita economica mondiale è destinata ad attestarsi al 4,7%. Nel 2001 si stima una crescita del 4,2%.

In particolare, il World Economic Outlook del Fondo monetario internazionale, Fmi, presentato oggi, ipotizza per gli Usa un Prodotto interno lordo (Pil) al 5,2% quest’anno e in rallentamento al 3,2% nel 2001.

Per l’area euro: nel 2000 si stima +3,5%, con tutti gli undici Paesi che evidenziano tassi di crescita sopra il potenziale; nel 2001 si attende un +3,4%, superiore al Pil americano.

Per l’Italia il World Economic Outlook ritocca al rialzo le sue stime: crescita al 3,1% nel 2000 e al 3% nel 2001. Rispettivamente, ci si aspetta un miglioramento dello 0,4 e dello 0,2% rispetto alle precedenti stime.

L’Asia registrerà in generale una crescita del 6,7% (6,6% nel 2001), con la Cina al 7,5% (7,3%) e l’India al 6,7% (6,5%).

La Russia viaggerà quest’anno a un ritmo di crescita del 7% (+4% nel 2001); l’Europa centrale e orientale del 3,1% (4,2%) e il Brasile
del 4% (4,5% nel 2001).