PREVISIONI: DAIMLERCHRYSLER, ATTESE ALTRE PERDITE

17 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato scommette su nuove perdite di Chrysler, del gruppo automobilistico DaimlerChrysler (DCX).

Oggi infatti si riunirà il board della società, ed è previsto l’annuncio di nuove perdite per i trimestri futuri dopo quella di $512 milioni nel terzo trimestre del 2000.

Il Wall Street Journal Europe riporta venerdì che Chrysler non raggiungerà gli obbiettivi di utile netto per il 2000. DaimlerChrysler ha risposto con un ‘no comment’.

Nei giorni scorsi era circolata l’indiscrezione sulle dimissioni di James Holden, presidente di Chrysler, in favore di Dieter Zetsche, responsabile del settore veicoli commerciali.

Su DaimlerChrysler e sulle sue controllate Moody’s Investors Service sta rivedendo il rating di lungo termine.

Gli analisti dell’agenzia americana di rating si attendono che “nonostante la riduzione dei costi, i guadagni di Chrysler, che rappresentano circa la meta’ delle entrate totali del gruppo, saranno inferiori a quelli del 1999”.