PREBORSA: DELL CEDE SU ‘PROFIT WARNING’

18 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dell Computer (DELL – Nasdaq) perde nel preborsa a New York il 3,5% dopo aver annunciato che utili e fatturato per il secondo trimestre dell’anno saranno inferiori alle attese nonostante il continuo rafforzamento della sua quota di mercato e le forti vendite nel settore server.

Citando pressioni e indebolimento sul mercato dei PC destinati alla clientela business, la societa’ si attende ora utili compresi tra 15 e 17 centesimi per azione – il mercato prevedeva 18 centesimi – su un fatturato in calo del 3%-5%.

Il ‘profit warning’ e’ arrivato nella tarda serata di ieri, quando il primo produttore di personal computer al mondo ha diffuso i dati di bilancio relativi ai primi tre mesi dell 2001.

La societa’ ha chiuso il trimestre con un utile di 17 centesimi per azione, in linea con quanto previsto dagli analisti di First call/Thomson Financial e con il risultato dello stesso periodo dello anno scorso.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


UTILI: DELL CENTRA LE ASPETTATIVE