PREBORSA: CORNING -3,5% DOPO DOWNGRADE MERRILL

14 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Corning (GLW – Nyse) cede circa il 3,5% nel preborsa a New York, dopo che Steven Fox di Merrill Lynch ne ha tagliato il rating sul medio termine da “Accumulate” a “Neutral”.

L’analista della banca d’affari ritiene infatti che i margini di profitto relativi alle operazioni della societa’ nel settore delle fibre ottiche sono destinati ad attestarsi “ben al di sotto delle stime piu’ pessimistiche” nei prossimi trimestri.

Fox ha cosi’ ridotto le sue previsioni sugli utili per azione 2001 del colosso delle infrastrutture per le tlc da 85 centesimi a 75 centesimi, mentre per il 2002 da $1 a 80 centesimi.

“Negli ultimi mesi abbiamo sostenuto che accumulare il titolo sotto quota $20 avrebbe prodotto buoni guadagni sui 12 mesi – ha scritto Fox in una nota spedita alla clientela – Ora prevediamo che ci vorranno dai 12 ai 18 mesi prima di realizzare tali guadagni”.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima pagina.