Portogallo: Socrates, non abbiamo bisogno di aiuti

22 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Non abbiamo bisogno di alcun aiuto per superare le difficoltà finanziarie, ha dichiarato il primo ministro portoghese, Jose Socrates, dopo la richiesta di salvataggio da parte di Dublino. Il premier ha definito “speculazioni senza senso” quelle relative alla possibilità che sia il Portogallo il prossimo paese ad aver bisogno di aiuti internazionali, sottolinenado che “non c’è alcun collegamento tra il Portogallo e l’Irlanda”. “Quello di cui c’è bisogno – ha detto Socrates – è approvare quanto prima il budget 2011”. “Il Portogallo non ha alcun problema con il suo sistema finanziario. Il Paese non ha alcuna bolla immobiliare e la situazione dei conti pubblici non è pargonabile” con quella dell’Irlanda.