Portogallo, anche UE smentisce pressioni per richiesta aiuti

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dopo le smentite della diretta interessata anche la Commissione Europea si affretta a negare qualsiasi pressione sul Portogallo affinchè questo chieda al più presto aiuti. Il Presidente della Commissione europea Jose Manuel Barrosoha affermato che l’Unione non ha mai suggerito un piano di aiuti a Lisbona, nè tanto meno il Portogale ne ha mai fatto richiesta. Secondo un articolo apparso stamane sul Financial Times Deutschland molti Stati membri della Zona Euro starebbero facendo pressioni affinchè il Portogallo chieda subito aiuti per evitare una caduta che farebbe male soprattutto alla Spagna, molto esposta verso il Paese lusitano.