Polizze vita: assicurazione detraibile nella dichiarazione dei redditi

12 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

Componente sempre più cospicua della ricchezza finanziaria delle famiglie italiane tanto che nel 2019 la loro incidenza complessiva si attestava al di sopra della media europea elaborata dall’Ania (sulla base di un confronto ristretto a sei Paesi: Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Olanda), le polizze vita.

L’assicurazione sulla vita è una polizza che garantisce ai beneficiari un capitale in caso di decesso dell’assicurato. Si tratta di una forma di prevenzione che offre un sostegno economico ad un nucleo familiare nell’eventualità in cui venga a mancare la principale fonte di reddito. Inoltre in molti non sanno che le polizze vita sono detraibili nella denuncia dei redditi.,

Polizze vita scaricabili nel 730

Sono detraibili dall’Irpef, nella misura del 19%, le spese sostenute per le polizze assicurative che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente non inferiore al 5%, da qualsiasi causa derivante, o di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana, se l’impresa di assicurazione non ha la possibilità di recedere dal contratto.

L’importo complessivamente detraibile è pari  a 530 euro per le assicurazioni che prevedono il rischio di morte o di invalidità permanente. Dal 2016 l’importo è stato elevato da 530 a 750 euro l’importo detraibile per i premi versati per le polizze assicurative, a tutela delle persone con disabilità grave (che coprono il rischio di morte. Se nel contratto di assicurazione sono indicati più beneficiari e uno dei quali ha una grave disabilità, l’importo massimo detraibile deve essere ricondotto all’unico limite più elevato di 750 euro.

Documenti necessari

I documenti necessari per usufruire della detrazione fiscale per le assicurazioni sulla vita sono:

  • la copia del contratto stipulato con la decorrenza
  • le ricevute dei pagamenti del premio dell’anno precedente la dichiarazione.

Per effettuare la detrazione fiscale dell’assicurazione sulla vita dal modello 730 occorre compilare le righe da E8 a E12 del quadro e inserendo la cifra di premio versata per la polizza. Per la polizza vita e infortuni viene utilizzato il codice 36 mentre per la polizza rischio morte e invalidità permanente viene utilizzato il codice 37.