Poligrafici Printing, primo giorno di negoziazione sull’AIM

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Poligrafici Printing S.p.A., società che opera sul mercato della stampa industriale di tipo poligrafico e grafico, dopo l’ammissione in data 12 marzo 2010, ha iniziato oggi le negoziazioni sull’AIM Italia, sistema multilaterale di negoziazione gestito e organizzato da Borsa Italiana. Lo si legge in una nota. Sono state sottoscritte 3.140.881 azioni ordinarie nell’ambito dell’aumento di capitale deliberato dall’assemblea straordinaria di Poligrafici Printing S.p.A. in data 19 febbraio 2010 al prezzo di € 1,032 per azione. Il capitale sociale di Poligrafici Printing S.p.A. è, a seguito delle predette sottoscrizioni, pari a € 30.490.881 composto da 30.490.881 azioni ordinarie, prive del valore nominale. Al primo giorno di negoziazione la composizione azionaria è la seguente: Poligrafici Editoriale S.p.A. 89,7%, Mercato 10,3%. UGF Merchant ha guidato il collocamento come Global Coordinator e Bookrunner oltre ad essere il Nomad della società. Poligrafici Printing S.p.A. è stata assistita da NCTM Studio Legale Associato, dalla società di Revisione Reconta Ernst & Young, da Methorios Capital S.p.A. come advisor e da Aliberti Governance Advisors S.r.l. e Transearch Italia come consulenti per la Corporate Governance. Il documento d’ammissione è disponibile sul sito www.poligraficiprinting.it e presso la sede della società. Banca Finnat Euramerica S.p.A. agisce come specialist della società.