PNEUMATICI: ANCORA PROBLEMI PER FIRESTONE

2 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’autorità americana per il controllo del traffico, la NHTSA, ha lanciato un altro allarme sui pneumatici fabbricati dalla Firestone.

Altri 1,4 milioni di gomme potrebbero avere problemi di fabbricazione ha avvisato il governo americano.

La Bridgestone-Firestone (BRDCY), dopo essere stata già obbligata il mese scorso a ritirare dal mercato ben 6,5 milioni di pezzi, per il momento si riserva di effettuare dei propri test.

Le gomme sarebbero state vendute come pneumatici di scorta ma molte sono state montate su veicoli da trasporto di General Motors, Nissan e Ford.