PMI: MSE, torna in positivo il tasso di formazione di nuove aziende

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il monitoraggio della Direzione Generale piccole e medie imprese ed enti cooperativi del Ministero dello Sviluppo Economico, effettuato sulla base dei dati di INFOCAMERE, rileva che alla fine del giugno scorso è ritornato ad essere positivo il tasso di formazione di nuove aziende, rispetto all’indice negativo del primo trimestre dell’anno. Lo si legge in una nota del Ministero dello Sviluppo Economico. Torna ad aumentare il numero di piccole e medie imprese nel nostro Paese. Alla fine dello scorso trimestre (aprile-giugno 2010) il “tasso di natalità” nazionale delle imprese è stato dello 0,52%, rispetto al “tasso di mortalità” dello 0,57% che si era registrato nel primo trimestre di quest’anno (gennaio-marzo). La ripartizione regionale, che prima era contraddistinta dal segno “meno”, senza alcuna distinzione, è ora passata ad un tutto “più”. “Il dato di una crescita di oltre mezzo punto percentuale, dopo quello negativo, conferma che è in atto l’uscita, lenta ma costante, della crisi dell’economia italiana”, ha commentato Piero Antonio Cinti, Direttore generale Piccole e Medie Imprese ed Enti Cooperativi del Ministero dello Sviluppo Economico.