PIRELLI REAL ESTATE: LA BOCCIATURA E’ NETTA

25 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Non si sblocca la situazione negativa per Pirelli Real Estate che oggi ha debuttato a Piazza Affari.

Il titolo sta cedendo l’8,58% e si pone a €23,77, contro un prezzo di collocamento di €26.

“La bocciatura del mercato è netta, evidente – dice a Wall Street Italia Daniele Tolusso, sales di Uniprof – Cornèr Banca – il prezzo di €26 è ritenuto davvero troppo alto sebbene sia nella fascia bassa della forbice”.

Agli investitori, dice poi Tolusso, non è piaciuta la presentazione del collocamento e inoltre bisogna considerare il fatto che il livello degli immobili è ormai su livelli molto elevati, si teme quindi che la bolla speculativa si sgonfi”.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Piazza Affari