Pirelli mette il turbo dopo conti 2009

10 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Reazione positiva degli investitori ai conti del 2009 di Pirelli, con l’anno che si è chiuso con un utile sia per il gruppo che per la capogruppo. Il gruppo Pirelli ha riportato nel periodo un risultato netto consolidato di competenza positivo per 22,7 milioni di euro rispetto al dato negativo per 347,5 milioni di euro del 2008 mentre la capogruppo Pirelli & C. SpA ha chiuso l’esercizio con un utile netto di 112,6 milioni di euro rispetto alla perdita di 189,5 milioni di euro del 2008. Il Cda proporrà all’Assemblea la distribuzione di un dividendo di euro 0,0145 per le azioni ordinarie e euro 0,0406 per le azioni di risparmio. Il dividendo verrà messo in pagamento a partire dal 27 maggio 2010. Sulla borsa milanese le azioni Pirelli stanno guadagnando oltre tre punti percentuali.