Pioggia di vendite sui Futures Usa, atteso scivolone per Wall Street

25 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Viaggiano in profondo rosso i futures sui principali indici statunitensi, facendo presagire un avvio catastrofico per Wall Street. A poco più di mezz’ora dall’opening bell il derivato sul Nasdaq lascia sul terreno il 2,06% a 1.775 punti, quello sull’S&P500 il 2,38% a quota 1.045. Il clima resta decisamente pessimista, con gli investitori oltreoceano che non possono chiudere un occhio sulla delicata situazione finanziaria europea. A peggiorare il tutto la notizia dei guai finanziari del banco popolare spagnolo CajaSur e le nuove tensioni politiche tra le due Coree. Tutto sembra un déjà-vù… A livello macroeconomico si attendono la fiducia dei consumatori e i prezzi case Shiller.