Pimco: sarebbe impossibile una ristrutturazione del debito spagnolo

22 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Secondo il dirigente del maggiore fondo obbligazionario al mondo la Spagna non ricorrera’ a una ristrutturazione del suo debito.

“Non credo che sia possibile una ristrutturazione del debito spagnolo”, ha detto Andrew Bosomworth, secondo il quale il peggio della crisi del debito e’ passato, ma essa non e’ ancora volta al termine.

Ieri Citigroup, per voce del chief economist Willem Buiter, aveva lanciato l’allarme sulle condizioni di Madrid, sottolineando che il paese iberico non e’ mai stato cosi’ vicino al default come lo e’ ora.

Secondo la banca Grecia, Irlanda e Portogallo potrebbero avere bisogno di altri piani di sostegno finanziario.

Per quanto riguarda le decisioni di investimento di Pimco, Bosomworth ha fatto sapere che il biglietto verde e’ preferito a euro, dollari australiani e sterlina inglese.

Andrew Bosomworth, managing director del gestore di fondi obbligazionari, ha parlato con David Tweed di Bloomberg Television a margine della conferenza sul debito sovrano organizzata dall’agenzia stampa newyorchese a Francoforte.