PIAZZA AFFARI: VITAMINIC SALE MA NON CONVINCE

8 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Vitaminic ha annunciato di aver concluso un accordo preliminare per l’acquisizione del 100% dell’inglese Peoplesound. L’operazione, preannunciata da WallStreetItalia (Piazza Affari: Vitaminic, le voci si rincorrono), ha un valore di €34 milioni e avverrà attraverso uno scambio carta contro carta.

Al termine dell’operazione gli azionisti di Peoplesound deterranno il 19% di Vitaminc post-acquisizione. Il titolo, riammesso in borsa, dove era stato sospeso in mattinata in attesa della comunicazione, sta guadagnando il 10,02% a €28.

La manovra non convince l’analista di una Sim straniera che chiede di non essere citato: “probabilmente il mercato non si sta rendendo conto della diluizione continua del titolo; inoltre mi lascia perplesso il fatto che una società, e mi riferisco a Peoplesound, possa accettare solo carta in cambio e un lock-up di 12 mesi: se ne ricava la sensazione che non navigasse in buone acque”.

Inoltre, dice l’analista a WallStreetItalia, “mi aspetto che presto, a fine anno o a inizio del prossimo, Vitaminic farà un aumento di capitale; con tutte le acquisizioni che ha fatto, ha ormai una struttura troppo ampia da gestire”.