PIAZZA AFFARI: VENERDI’ EUFORICO DIETRO TLC E FIAT

28 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

La giornata borsistica si è chiusa all’insegna dell’euforia. Piazza Affari ha chiuso sui massimi delle seduta, con il Nuovo Mercato che si sta riavvicinando a quota 1.700 punti.

Il Mibtel ha chiuso a 20.764 punti (+4,46%), il Mib30 ha terminato la seduta a 29.384 punti (+4,58%), il Midex ha segnato 22.104 punti (+4,23%) e il Numtel ha chiuso a 1.680 punti (+7,14%).

Nella tarda mattinata di oggi sono stati resi noti anche i contenuti della nuova Finanziaria presentata dal governo Berlusconi. Il premier ha parlato di una crescita del PIL al 2,3% e giudicata dagli esperti “troppo ottimistica”.

SULLA FINANZIARIA VEDI ANCHE:


PIL ITALIA: BERLUSCONI VEDE TROPPO ROSA

Il timore degli operatori è che l’ondata rialzista che ha caratterizzato questa settimana possa finire già lunedì prossimo.

SU PIAZZA AFFARI VEDI:


PIAZZA AFFARI: E’ UN RIMBALZO O UN GIRO DI BOA?
E ANCHE:


PIAZZA AFFARI SI FA BELLA PER LA CHIUSURA DEL TRIMESTRE
Secondo Donatella Principe la prossima settimana sarà messà alla prova la capacità di tenuta delle borse dopo l’attacco agli USA.

SU PIAZZA AFFARI VEDI ANCHE:


PIAZZA AFFARI: COSA ASPETTARSI LA PROSSIMA SETTIMANA

Secondo Giorgio Caselli, di Sella Capital Market “non è ancora finita. E’ evidente che gli investitori non hanno ancora realmente comprato, ma si sono limitati, per adesso, a semplici ricoperture. Non siamo ancora ai livelli pre-attacco, quindi secondo me ci sono ancora dei margini di crescita del mercato tra il 2% e il 3% almeno”.

In gran spolvero anche oggi i titoli della Scuderia Pirelli. Seat Pagine Gialle, Olivetti e Pirelli sono state sospese per eccesso di rialzo. Ottima la perfomance di TIM e Telecom Italia, che sono tornate a valori molto vicini a quelli dell’11 setembre.

“Anche per questi titoli vale il discorso di prima. In questo momento questi titoli sono sottovalutati, secondo me su tutto il comparto sono ancora possibili rimbalzi di un altro 10%”.

SUL TITOLO VEDI:


OLIVETTI: BRUTTE SORPRESE PER GLI INVESTITORI
PIAZZA AFFARI: OLIVETTI E SEAT SOSPESE AL RIALZO
PIAZZA AFFARI: SOSPESA AL RIALZO ANCHE PIRELLI
E ANCHE:


TELECOM: L’ARRINGA DI TRONCHETTI PROVERA

Ha chiuso molto bene anche ENI, dopo che la società ha confermato il raggiungimento degli obiettivi per quest’anno e grazie anche al rialzo del prezzo del petrolio.

SUL TITOLO VEDI ANCHE:


PIAZZA AFFARI: ENI SALE CON GROS-PIETRO E OPEC

Ha chiuso in denaro anche STMicroelectronics, nonostante i profit warning di Sony (SNE – Nyse) e NEC Corp. (NIPNY – Nasdaq).

“STM, la controllante Finmeccanica, altri titoli del Nuovo Mercato come Inferentia, e.Biscom o la stessa Tiscali possono ancora risalire verso valori più consoni”.

SUL TITOLO VEDI:


UTILI: SONY E NEC LANCIANO ‘WARNING’
E ANCHE:


PIAZZA AFFARI: STM SI RIPRENDE E SEGNA +4,65%

Si rivede anche Fiat, che ha chiuso con un rialzo superiore al 11%.

Ha chiuso in denaro anche il risparmio gestito, con Bipop Carire tra le migliori del comparto.

Tra i pochi titoli in rosso va segnalata Alitalia. I timori di un rallentamento economico e le voci che provengono dall’Unione Europea hanno messo in difficoltà il titolo.

SUL TITOLO VEDI ANCHE:


COMPAGNIE AEREE: I FINANZIAMENTI UE SONO IN FORSE

Sul Nuovo Mercato, ha chiuso fortemente al rialzo Biosearch, sospesa in giornata per eccesso
Bene anche Tiscali, che ha rivisto in intraday quota €5,3.

SUL TITOLO VEDI ANCHE:


NUOVO MERCATO: TISCALI RIVEDE €5,30