PIAZZA AFFARI TRAINATA DA TELEFONICI E HI-TECH

28 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Poco dopo le 10 ora italiana gli indici di Borsa a Milano sono tutti positivi. Il Mibtel segna lo 0,65%; il Mib30 è a +0,59; il Midex cresce dell’1,04%.

Il mercato sembra ben intonato e a quanto pare non si lascia distrarre più di tanto dal dato sui prezzi alla produzione, in aumento; al contrario, è trascinato dalla chiusura positiva della vigilia al Nasdaq e dalla forza del comparto dei telefonici dopo gli ottimi risultati della svedese Ericsson.

Cresce tutto il Nuovo Mercato, in particolare Freedomland, +5,16%; I.Net +1,60%; e.Biscom +2,07%.

Ottimo il passo di Olivetti, e Telecom, Tim prende il 2,22%. Ma di toro ce n’è per tutti: vediamo infatti un +2,73% per Edison che ieri ha annunciato il suo ingresso nelle telecomunicazioni; +1,41% per Enel; +1,35% per Bipop Carire.