PIAZZA AFFARI: TIM MAI COSI’ IN BASSO DAL 1999

14 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’effetto Orange spinge Tim ai minimi dal novembre 1999 a quota €7,420 (-3,34%), un livello inferiore di circa il 50% rispetto ai massimi storici a €15,4 toccati nel febbraio 2000.

Tutta l’Europa è interessata dalla vendita dei telefonici e molti, come l’operatore mobile italiano, si ritrovano ai minimi degli ultimi anni. Deutsche Telekom (€28,90 a -6,32%), per esempio, e’ ai minimi degli ultimi due anni, mentre France Telecom (€72,75 a -7,56%) degli ultimi 14 mesi.

(Vedi Tlc: Orange lascia l’amaro in bocca)