PIAZZA AFFARI: TIM IN RIBASSO, PERDE IL 3,54%

20 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tim perde terreno a Piazza Affari dove segna un ribasso del 3,54% a 9,12 euro.

Molto male anche il titolo risparmio che sta registrando una flessione del 5,59% a 5,39 euro.

Oggi è iniziata la possibilità di convertire le azioni risparmio non convertibile in ordinarie.

Il rapporto di concambio è di un’azione ordinaria per ogni azione di risparmio versata, in aggiunta a un conguaglio di 3,7 euro.