PIAZZA AFFARI TIENE IL RIALZO, MIBTEL A +0,45%

4 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Con i mercati orfani delle Borse americane, Milano sfrutta la crescita della scuderia Colaninno e il rimbalzo dei tecnologici per continuare in denaro la seduta. Il Mibtel al momento fa segnare una crescita dello 0,45% a 33.360 punti, mentre il Mib 30 passa a +0,52% e l’indice del Nuovo Mercato prende l’1,28%.

Tra le Tlc la migliore e’ Tim a +2,54%, seguita da Telecom a +2,38%, da Olivetti a +1,73% e Tecnost a +1,43%. Continua cosi’ il riposizionamento degli investiori sui titoli telefonici, sulla scia anche di quanto avviene in Europa dove France e Deutsche Telekom sono in forte rialzo.

In salita anche gli editoriali con Mediaset a +1,32% e Seat a +2,44%. Nel Midex in salita anche L’Espresso a 1,84% e Mondadori a +0,96%.

Dopo un’ottima apertura rimane in forte crescita il Nuovo Mercato: Txt +11,93%, Inferentia +9,3%, Mondo Tv +7,2%. Sale anche Tiscali (+0,95%), mentre E.BIscom resta al palo (+0,02%).

Venduti i titoli finanziari. Il piu’ penalizzato resta Banca di Roma che cede il 2,18%. In rosso anche Generali (-0,26%) dopo il raddoppio della quota in Commerzbank dal 5% a 10%.