PIAZZA AFFARI: TELECOM ITALIA CRESCE PIU’ DI TIM

24 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A Piazza Affari i telefonici si mettono in luce. Cresce più Telecom Italia di Tim: il primo titolo mette a segno un rialzo del 2,60% a €13,56; il secondo cresce dell’1,53% a €8,78.

L’operatore di una Sim di Cremona spiega come mai Telecom Italia sia più vivace di Tim: “il mercato – dice – evidentemente ha già scontato la notizia che dal 31 gennaio prossimo cadrà la barriera dell’ultimo miglio, fatto che porterà le concorrenti di Telecom Italia a una politica commerciale più agguerrita”.

Quanto a Tim, l’operatore ricorda che “una banca d’affari ha recentemente ridotto il target price a €9,90, e per questo il titolo soffre; d’altra parte la rinuncia della partecipata francese Bouygues a correre per le licenze UMTS in Francia dovrebbe favorire il titolo”.