PIAZZA AFFARI: STMICROELECTRONICS BRUCIA IL 4,91%

10 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

StMicroelectronics è in ribasso a Piazza Affari e passa di mano a 50,30 euro, in calo del 4,91%.

Sono stati finora scambiati oltre 3,6 milioni di pezzi contro i 4,4 milioni dell’intera seduta di ieri.

L’operatore di una primaria Sim spiega che l’arretramento non è giustificato: “i fondamentali sono buoni – sottolinea – il titolo risente della debolezza del Nasdaq e dei titoli tecnologici in particolare”.